Content Banner  

 

Punti di vista rooseveltiani a confronto sul Referendum del 4 dicembre: i ragionamenti di Sergio Magaldi e Paolo Mosca

 

 

 

Offriamo qui di seguito un confronto tra due punti di vista differenti (ma ce ne sono diversi altri, alquanto articolati, pur potendo fotografare una certa prevalenza di chi è a favore del NO alla Riforma costituzionale proposta dal Governo Renzi), interni al Movimento Roosevelt (Sito ufficiale: www.movimentoroosevelt.com ; Blog: blog.movimentoroosevelt.com; Sito a cura del MR di approfondimento sulla Riforma costituzionale sottoposta al vaglio del Popolo sovrano: www.referendumsiono.it).

Il primo puto di vista è quello di Sergio Magaldi, tendenzialmente a favore del SI (pur con tutte le riserve e le osservazioni critiche del caso) rispetto al Referendum.
Sergio Magaldi è tra i membri del Direttorio Generale MR ed è anche Direttore del Dipartimento Cultura MR.
La sua posizione, da ultimo, è stata espressa in:

“Vantaggi e svantaggi della Riforma Costituzionale”, articolo di Sergio Magaldi pubblicato il 27 novembre 2016 su Lo Zibaldone di Sergio Magaldi (clicca per leggere),

ma invitiamo anche a rivedere altri interventi apparsi nelle scorse settimane su

“Lo Zibaldone di Sergio Magaldi” (http://zibaldone-sergio.blogspot.it/).

 

La posizione di Paolo Mosca, invece, decisamente a favore del NO, ha trovato una sintesi recente in:

“Le mie critiche al referendum”, articolo di Paolo Mosca pubblicato il 29 novembre 2016 sul Blog MR (clicca per leggere).

 

Per farsi un’idea generale di quanto sia articolato lo sguardo rooseveltiano su questo progetto di riforma costituzionale su cui si vota a breve, rinviamo a

“Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 nella prospettiva rooseveltiana”, articolo pubblicato il 25 novembre 2016 sul Blog MR (clicca per leggere, ascoltare, vedere)

E per comprendere bene conseguenze politiche e costituzionali dell’esito referendario, invitiamo ad accedere al Sito www.referendumsiono.it.

E la specifica posizione maggioritaria di DRP, la nostra posizione?
La renderemo nota molto presto…non si dubiti.

 

LE CITTADINE E I CITTADINI DI DEMOCRAZIA RADICAL POPOLARE (www.democraziaradicalpopolare.it)

[ Articolo del 29 novembre 2016 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@democraziaradicalpopolare.it