Content Banner  

 

Nino Galloni espone le sue prime proposte programmatiche per il Partito che serve all’Italia (PSAI), in vista dell’incontro di domenica 10 febbraio 2019, ore 9, al Teatro Petrolini di Via Rubattino 5, Roma, zona Testaccio

 

 

 

Ricollegandoci a quanto esposto in

https://www.ilpartitocheserveallitalia.it/blog/il-partito-che-serve-all-italia-motivo-numero-1-per-iscriversi-e-votarlo-introduzione-della-sovranita-popolare-e-politica-di-una-moneta-non-a-debito.html

https://www.ilpartitocheserveallitalia.it/blog/il-partito-che-serve-all-italia-motivo-numero-2-per-iscriversi-e-votarlo.html

https://www.ilpartitocheserveallitalia.it/blog/il-partito-che-serve-all-italia-motivo-numero-3-per-iscriversi-e-votarlo.html

https://www.ilpartitocheserveallitalia.it/blog/il-partito-che-serve-all-italia-motivo-numero-4-per-iscriversi-e-votarlo-riduzione-drastica-di-tutte-le-aliquote-fiscali-per-famiglie-e-imprese-specie-piccole-e-medie-e-impegno-solenne-a-realizzare-tale-misura-al-contrario-di-partiti-vecchi-e-nuovi-che-hanno-promesso-senza-mantenere.html

https://www.ilpartitocheserveallitalia.it/blog/il-partito-che-serve-all-italia-motivo-numero-5-per-iscriversi-e-votarlo-il-psai-eliminera-qualsivoglia-clausola-segreta-che-limiti-la-sovranita-italiana-nel-contesto-internazionale.html

 

pubblichiamo qui di seguito le prime proposte programmatiche di Nino Galloni per il Partito che serve all’Italia
(PSAI: https://www.ilpartitocheserveallitalia.it/):

 

1. Introduzione di una moneta parallela non a debito, sovrana, non convertibile fino al 3% del pil. 
Il Trattato di Lisbona regola la moneta a debito o banconote aventi corso legale in tutta l’eurolandia (articolo 128, primo comma). La moneta sovrana parallela avrà circolazione (e corso legale) solo a livello nazionale; ma, essendo non a debito si contabilizzerà sommandola alle tasse e, quindi, contribuirà al riequilibrio dei conti dello Stato senza far crescere il debito pubblico.

2. Istituzione di un’agenzia di rating che renda noti e credibili i criteri di giudizio. Ciò è urgente perché lasciando al capriccio delle sedicenti agenzie esistenti il rating del Paese, si rischia di veder declassato il nostro debito fino al punto di non poter più essere tenuto negli attivi delle banche. Così, allo Stato che dovrebbe approvvigionarsi di moneta straniera autorizzata solo dalla bce, non resterebbe che cedere la guida del Paese a fmi, Commisssione e bce stessa: si chiamano OUTRIGHT MONETARY TRANSATIONS e sarebbe lo scenario peggiore.

3. Riforma del sistema bancario e introduzione della Glass Steagall solo per le piccole aziende di credito che vedrebbero anche tracciata la loro creazione monetaria (per assicurarsi che riguardi solo ed esclusivamente gli impieghi produttivi) in cambio della disapplicazione dei criteri di Basilea. Invece alle grandi banche non si applicherebbe la Glass Steagall, in cambio dell’acquisto dei titoli di Stato; tuttavia quest’ultimo deciderebbe i tassi sulle varie tipologie di titoli e il mercato deciderebbe solo quali scadenze acquistare: in questo modo il servizio del debito si ridurrebbe del 60% anche se le scadenze, verosimilmente, si accorcerebbero.

4. Detassazione di tutti gli utili di imprese non di capitali purché destinati a investimenti o riserve: l’imprenditore remunererà il proprio lavoro secondo tabelle ragionevoli, i cui massimi saranno stabiliti in percentuale del fatturato.

5. Commissione di inchiesta sui vaccini composta esclusivamente da scienziati totalmente indipendenti dalle case farmaceutiche.

6. Commissione di inchiesta sulle cause e sulle modalità per affrontare le crisi climatiche e ambientali che recepisca tutte le posizioni scientifiche attualmente presenti sulla scena mondiale.

 

Di ciò e di altre istanze programmatiche che ogni iscritto all’Assemblea Costituente del PSAI potrà formulare e far mettere a verbale, si parlerà nel prossimo incontro di domenica 10 febbraio 2019.
Appuntamento domenica 10 febbraio a Roma, ore 9, presso il Teatro Petrolini, in Via Rubattino 5, zona Testaccio.
Vi sarà comunque un servizio d’ordine e non potranno partecipare all’incontro giornalisti o semplici curiosi/simpatizzanti.
Saranno ammessi ad entrare solo coloro che si siano debitamente iscritti all’Assemblea Costituente del “Partito che serve all’Italia” (PSAI).

Come iscriversi all’Assemblea Costituente del Partito che serve all’Italia (PSAI)?

Facilissimo!

Basta seguire le semplici istruzioni illustrate in: https://www.ilpartitocheserveallitalia.it/#iscrizioni e Iscrizione all'assemblea costituente del Partito che serve all'Italia - Il Partito che serve all'Italia.

 

 

 

 

LE CITTADINE E I CITTADINI DI DEMOCRAZIA RADICAL POPOLARE (www.democraziaradicalpopolare.it)

[ Articolo del 6 febbraio 2019 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@democraziaradicalpopolare.it