Content Banner  

 

Due interessanti intellettuali per la costruzione di una sinistra democratica e liberale in Italia: Pierfranco Pellizzetti ed Emilio Carnevali

 

 

 

 

Pierfranco Pellizzetti ed Emilio Carnevali sono due intellettuali prestati al giornalismo.
Niente male, in un Paese dove troppo spesso giornalisti senza adeguato back-ground si camuffano da intellettuali e pseudo-ideologi della domenica.
Soprattutto, Pellizzetti e Carnevali sono due intellettuali che riteniamo perfettamente compatibili con quell’idea di sinistra democratica, liberale e autenticamente progressista che andrebbe costruita in Italia, sulle macerie di quel post-togliattismo, di quel post-dossettismo e di quel vetero-blairismo che tuttora egemonizzano gli ambienti  sedicenti centro-sinistrorsi dell’arco costituzionale.
Com’è noto, la vocazione di Democrazia Radical Popolare è quella di rigenerare il Centro-Sinistra italiano al lume di una nuova prospettiva ideologica, sotto le ali di un nuovo paradigma politico-economico, entro l’alveo di una weltanschauung solidamente e compiutamente democratica, liberal-socialista, libertaria, progressista e dunque anti-oligarchica, anti-tecnocratica, anti-conservatrice, anti-reazionaria.
Tra i tanti documenti programmatici pubblici di tale attività possono essere considerati, preliminarmente, i seguenti

“Chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo”(clicca per leggere)

“Statuto aperto e potenziale di “DEMOCRAZIA RADICAL POPOLARE” (clicca per leggere)

“Oltre le Destre, i Centri e le Sinistre del XX secolo: un Nuovo Centro-Sinistra per l'Italia del XXI secolo” (clicca per leggere)

10 Serie di Proposte per il Governo dell’Italia dal 2013 in poi, da Democrazia Radical Popolare al Nuovo Centro-Sinistra (da costruire sulle ceneri del Vecchio) (clicca per leggere, anche se prestissimo verranno presentati degli aggiornamenti di tutte le serie di proposte)

Un nuovo paradigma politico-economico per i progressisti italiani ed europei. Parte I (a cura di Democrazia Radical Popolare) (clicca per leggere)
Un nuovo paradigma politico-economico per i progressisti italiani ed europei. Parte 2 (a cura di Democrazia Radical Popolare) (clicca per leggere)

Un nuovo paradigma politico-economico per i progressisti italiani ed europei. Parte 3 (a cura di Democrazia Radical Popolare) (clicca per leggere).

Ebbene, a nostro parere, nell’ambito del dibattito sul futuro della sinistra del XXI secolo, in Italia, in Europa e altrove, andranno attentamente valorizzate le posizioni espresse da personaggi di sicuro spessore come Pellizzetti e Carnevali.
Particolarmente apprezzabili, fra i tanti, i seguenti contributi:

“Che cos’è sinistra?”, articolo del 17 luglio 2013 by Emilio Carnevali per MICROMEGA (clicca per leggere)

“Lettera a un giovane amico su sinistra ed uguaglianza”, articolo del 17 maggio 2013 by Pierfranco Pellizzetti per MICROMEGA (clicca per leggere),

cui consigliamo di aggiungere la lettura di un saggio scritto a quattro mani dagli stessi giornalisti-intellettuali, e cioè

Emilio Carnevali, Pierfranco Pellizzetti, Liberista sarà lei! L’imbroglio del liberismo di sinistra, Codice Edizioni, Torino 2010.

 

LE CITTADINE E I CITTADINI DI DEMOCRAZIA RADICAL POPOLARE (www.democraziaradicalpopolare.it)

[ Articolo del 19 luglio 2013 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@democraziaradicalpopolare.it