Content Banner  

 

Democrazia Radical Popolare si complimenta con il Comune di Milano (nella persona del Sindaco Pisapia) e con il suo Assessorato alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca (nelle persone dell’Assessora Cristina Tajani e del suo Capo di Gabinetto Mattia Granata) per l’organizzazione del Festival “Fondata sul Lavoro”

 

 

 

 

In un quadro italico generale di desolazione programmatica, di mediocrità ideologica e immaginativa e di responsabili di Governo che parlano a vanvera (vedi le recenti dichiarazioni sul “lavoro” della Ministra Elsa Fornero, così come riportate fra gli altri dall’Agenzia Reuters – it.reuters.com - : “Lavoro, polemica su intervista Fornero, 4 luglio mozione sfiducia”, lancio del 27 giugno 2012 di REUTERS ITALIA , clicca sopra per leggere), non possiamo che congratularci sinceramente per l’iniziativa del Festival “Fondata sul Lavoro” ( Sito ufficiale: www.fondatasullavoro.it).

Tale iniziativa, di cui di seguito riportiamo il manifesto introduttivo

 

Fondata sul Lavoro Confronti a Milano

Le cinque giornate del lavoro
25 eventi, 100 relatori Milano, Palazzo Reale, dal 26 al 29 Giugno 2012

Fondata sul lavoro è il primo festival dedicato ai temi dello sviluppo e dell’occupazione, oggi centrali nel nostro paese come nel resto d’Europa. La manifestazione, il cui titolo richiama direttamente l’articolo primo della nostra Costituzione, è promossa dal Comune di Milano e dal Diario del Lavoro, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.
Fondata sul lavoro vuole essere un’occasione per affrontare l’emergenza occupazione da punti di vista diversi, con l’ambizione di dare un contributo per capire quali possono essere i punti deboli e i punti di forza di una nuova politica del lavoro nazionale.
Il Festival si svilupperà nell’arco di cinque giornate, iniziando con l'anteprima del 25 giugno, e proseguendo con gli eventi che si terranno dal 26 al 29, in un programma fittissimo che porterà a Milano ben 100 relatori: esponenti del mondo dell'impresa, del sindacato, delle istituzioni, della magistratura, ma anche scrittori, artisti, giornalisti.
Il programma principale è organizzato in tre giornate centrali, ciascuna con un focus preciso:
LAVORO E LEGALITÀ (27 giugno), LAVORO E PRECARIETÀ (28 giugno), LAVORO E SVILUPPO (29 giugno)
La prima giornata analizzerà i costi economici dell’illegalità: dalle infiltrazioni del crimine organizzato nel tessuto economico del sud e del nord Italia, al lavoro nero, agli incidenti sul lavoro, all'evasione fiscale. Nella seconda giornata si affronterà un altro tema chiave, la precarietà nell’Italia della crisi, piaga che colpisce in particolare i giovani. Nella terza giornata verranno infine messe a confronto le ricette per la crescita suggerite da economisti e da uomini di impresa.
Al programma economico è affiancato un nutrito programma di eventi culturali che coinvolgeranno teatri, librerie, musei.

Anteprima Lunedì 25 Giugno Teatro Elfo Puccini
Fondata sul Lavoro

 

è stata resa possibile dall’ottimo lavoro preparatorio e organizzativo del Comune di Milano.
Per queste ragioni, Democrazia Radical Popolare si complimenta con il Sindaco Giuliano Pisapia e con la sua Giunta.
Inoltre, le nostre congratulazioni vanno all’Assessora alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca, Cristina Tajani, e al suo Capo di Gabinetto Mattia Granata, che si sono impegnati per il buon esito dell’intero Festival, senza risparmio di energie.

La strada è lunga per rigenerare il Paese, e il recepimento delle nostre 10 Serie di Proposte per il Governo dell’Italia da Democrazia Radical Popolare al Nuovo Centro-Sinistra (da costruire sulle ceneri del Vecchio, clicca sopra per leggere, richiederà diverso tempo per essere compiutamente metabolizzato.
Tuttavia, non possiamo non plaudire ad una iniziativa come quella del Festival “Fondata sul Lavoro”, un piccolo ma significativo mattone per la ricostruzione di un orizzonte equo e lungimirante sui temi dell’occupazione e dello sviluppo economico.
Rinviamo chi volesse approfondire le varie articolazioni tematiche e programmatiche di questo Festival ai molti materiali consultabili sul Sito www.fondatasullavoro.it.

LE CITTADINE E I CITTADINI DI DEMOCRAZIA RADICAL POPOLARE (www.democraziaradicalpopolare.it)

[ Articolo del 29-30 giugno 2012 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@democraziaradicalpopolare.it