Content Banner  

 

DRP sottolinea l’importanza degli EVENTI ROOSEVELTIANI del 18 luglio 2015 e invita tutte le forze politiche e tutta la cittadinanza di inclinazione democratico-progressista a fare altrettanto

 

 

 

 

Invitando tutti e ciascuno a metabolizzare attentamente le informazioni e le riflessioni contenute in

GOD e DRP rilanciano alcuni recenti comunicati e contributi di area MR, con speciale riferimento agli imminenti eventi rooseveltiani del 18 luglio 2015 (clicca per leggere),

vogliamo soprattutto far convergere l’attenzione sulle parole finali che chiudono il

“Comunicato stampa n. 2 (13 luglio 2015) sugli EVENTI ROOSEVELTIANI di sabato 18 luglio a Roma. Tutti i sinceri democratici e progressisti sono invitati alla Manifestazione (sit-in + comizio) che si svolgerà dalle 21 alle 24 dinanzi all’Ambasciata greca di Viale Gioacchino Rossini 4, Roma, quartiere Pinciano-Parioli.”, articolo pubblicato il 13 luglio 2015 sul sito MR (clicca per leggere):

 

“Il Movimento Roosevelt (www.movimentoroosevelt.com) ha un progetto politico di natura meta-partitica e perciò aperto a tutti i rappresentanti della società civile (imprenditori, professionisti, artigiani, operai, studenti, artisti, disoccupati o male occupati), compresi dirigenti, attivisti, militanti, simpatizzanti e votanti di qualsiasi partito o movimento, purché animati da un anelito progressista e laico alla democrazia sostanziale, alla giustizia sociale e all’opportunità di un progetto di vita felice e prospero per tutti e per ciascuno.
Il Movimento Roosevelt, ideologicamente radicato nel pensiero democratico-progressista e avverso ad ogni culturame totalitario, illiberale e post-democratico, nasce per aprirsi a tutte le persone di sano intelletto e buona volontà che desiderino collaborare per realizzare una società in grado di offrire eque possibilità a tutti. In una società realmente giusta, nessuno deve restare indietro. Di fronte all’aumento della disoccupazione, alla mancata possibilità delle persone di poter realizzare i propri sogni o, peggio, di fronte al perdurare di regimi sanguinari, integralisti e dispotici, il Movimento Roosevelt intende promuovere, diffondere e perfezionare, traducendola in atti concreti e solidissimi erga omnes, la Dichiarazione Universale dei diritti umani, di cui fu madrina all’ONU Eleanor Roosevelt.
Nello spirito dei principi di questa dichiarazione, sabato 18 luglio 2015, a partire dalle ore 21 e sino alle 24 circa, si svolgerà un grande evento di portata internazionale: il Movimento Roosevelt organizzerà un sit-in e un comizio nei pressi dell’Ambasciata greca a Roma, in Viale Gioacchino Rossini 4 (Zona Pinciano-Parioli, vicino al Bioparco cittadino di Villa Borghese) a supporto del Popolo ellenico e in favore di un cambio di paradigma della governance europea. Il Movimento Roosevelt invita a partecipare a questo evento cittadine e cittadini comuni desiderosi di esprimere il proprio sostegno al Popolo greco, ma anche organizzazioni sindacali, associazioni, partiti e movimenti o esponenti vari di essi, i quali vogliamo concretamente testimoniare il proprio impegno per la rigenerazione di forme di democrazia sostanziali, eque e prospere (per tutti e per ciascuno) in Grecia, Italia ed Europa.
Tanto più dopo gli insufficienti e non risolutivi accordi tra Governo Tsipras ed Eurogruppo di lunedì 13 luglio, riteniamo doveroso che tutti i sinceri progressisti e democratici di ogni latitudine partitica, movimentista, sindacale e associativa esprimano fattivamente- aderendo alla manifestazione romana del 18 luglio 2015 organizzata dal Movimento Roosevelt, ma aperta anche a militanti e leaders di altre formazioni politiche e civili- il proprio sostegno al Popolo greco, il rispetto per quanto esso aveva espresso in un recente referendum popolare e la determinazione nel pretendere nei fatti (e non a chiacchiere e con vacui proclami) un’ ALTRA EUROPA, autenticamente democratica, solidale, equa, prospera e in grado di assicurare benessere materiale, morale e spirituale a tutti i suoi abitanti.”

 

Tutto ciò premesso, invitiamo cittadine e cittadini sinceramente democratico-progressisti di ogni angolo d’Italia e d’Europa a confluire su Roma, sabato 18 luglio 2015, per partecipare agli EVENTI ROOSEVELTIANI descritti in

“Comunicato n. 2 di Convocazione Assemblea Generale del Movimento Roosevelt per sabato 18 luglio 2015 a Roma e di Istituzione del Comitato Eventi rooseveltiani del 18 luglio 2015”, articolo pubblicato l’11 luglio 2015 sul sito MR (clicca per leggere)

e in altri documenti analoghi già pubblicati o di imminente pubblicazione.

 

LE CITTADINE E I CITTADINI DI DEMOCRAZIA RADICAL POPOLARE (www.democraziaradicalpopolare.it)

[ Articolo del 13-14 luglio 2015 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@democraziaradicalpopolare.it