Content Banner  

 

DRP presenta e rilancia alcune interessanti riflessioni de IL MORALISTA su Matteo Renzi

 

 

 

 

Sulla scia di riflessioni di diverso tempo fa, come

DRP: Matteo Renzi, al pari di Enrico Letta e di tutto il sedicente centrosinistra italiano, mena il can per l’aia sulle politiche economiche per uscire dalla crisi (clicca per leggere)

DRP rilancia “Non possiamo morire per Berlino” e concorda con il Blog di Beppe Grillo nella disistima per Matteo Renzi (clicca per leggere)

Matteo Renzi stravincerà nel PD e oltre il PD. E potrà così causare tranquillamente agli italiani danni catastrofici (quelli che Mario Monti ed Enrico Letta avrebbero voluto produrre, senza però riuscirci sino in fondo per limiti di investitura popolare) (clicca per leggere)

Democrazia Radical Popolare riprende la sua opera politica metapartitica ufficiale, dopo aver operato ufficiosamente e silenziosamente nelle ultime settimane. E avvisa: Letta e Renzi pari sono e costituiscono una sciagura per il PD e per qualunque fronte autenticamente progressista (clicca per leggere)

e di altre più recenti condivise anche con i Massoni di GOD, presentiamo alla pubblica opinione e rilanciamo per una generale meditazione le analisi contenute in

“L’ombra lunga di McKinsey, per il tramite di Yoran Gutgeld, si intravede alle spalle di Matteo Renzi”, articolo del 9 dicembre 2013 by Francesco Maria Toscano per IL MORALISTA (clicca per leggere)

“Renzi, l’innovatore ambiguo”, articolo del 12 dicembre 2013 by Francesco Maria Toscano per IL MORALISTA (clicca per leggere)

“Renzi finirà subito stritolato dall’abbraccio col governo Letta. E questo è un bene”, articolo del 13 dicembre 2013 by Francesco Maria Toscano per IL MORALISTA (clicca per leggere)

Naturalmente, ci riserviamo di approfondire e commentare a breve – al lume delle nostre convinzioni in materia – le articolate osservazioni del sempre brillante Toscano.

LE CITTADINE E I CITTADINI DI DEMOCRAZIA RADICAL POPOLARE (www.democraziaradicalpopolare.it)

[ Articolo del 6-14 dicembre 2013 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@democraziaradicalpopolare.it