Content Banner  

 

DRP presenta e rilancia “Il Crimine dell’austerità e l’impunità dei vertici UE”, by Luciano Gallino

 

 

 

 

Segnaliamo per una attenta lettura l’impeccabile

“Il Crimine dell’austerità e l’impunità dei vertici UE”, articolo del 15 marzo 2014 by Luciano Gallino scritto per Repubblica e riprodotto per MICROMEGA (clicca per leggere).

Con una chiosa che trae spunto dal commento alle analisi di Gallino da parte di Adriana Di Domenico, la quale scrive:

 

Adriana Di Domenico · Top Commentator · Università degli Studi di Firenze
Non credo proprio si tratti di incompetenza, bensì di una precisa volontà di riportare indietro l'orologio della storia.

 

Appunto.
Come reiteratamente esplicato da Noi di DRP in

DRP rilancia e chiosa “Ecco come Merkel e Draghi cuociono l’ Italia e gli altri PIIGS” articolo by Guido Iodice per KEYNES BLOG (clicca per leggere)

DRP presenta e commenta “La disoccupazione di massa è una scelta politica?”, articolo by Piergiorgio Gawronski e Giorgio La Malfa per IL FATTO QUOTIDIANO, presentato prima su IL SOLE 24 ORE con il titolo “Serve un acceleratore della crescita” (clicca per leggere)

e in numerosi interventi di analogo tenore (per non parlare delle nitide argomentazioni sul punto offerte negli anni dai Massoni di GOD anche tramite pubblicazioni apparse sul loro sito ufficiale, www.grandeoriente-democratico.com), le decisioni di politica economica assunte da UE, BCE e FMI per (non) risolvere la crisi europea non sono dettate da incompetenza o fede cieca nella teologia dogmatica neoliberista, bensì da preciso e ben pianificato dolo.
E di questo dolo, prima o poi, qualcuno dovrà rispondere dinanzi al giudizio del Popolo Europeo Sovrano…
Qualcuno tesse la sua tela (trattasi di progetto, non di complotto o congiura) per “riportare indietro l’orologio della storia”, implementando una governance euro-atlantica e globale di natura sempre più neo-aristocratica e oligarchica, ma qualcun altro si oppone e si opporrà - con sempre maggiore vigore ed efficacia - ad un simile disegno.
Nessuno si illuda che le forze progressiste lasceranno il campo di battaglia prima di aver riportato una significativa vittoria contro ogni turpe disegno di involuzione anti-democratica della società europea ed occidentale… contro ogni prospettiva di governo globale del pianeta in chiave oligarchica e tecnocratica.

 

LE CITTADINE E I CITTADINI DI DEMOCRAZIA RADICAL POPOLARE (www.democraziaradicalpopolare.it)

[ Articolo del 15-18 marzo 2014 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@democraziaradicalpopolare.it