Content Banner  

 

DRP presenta: “Voi morirete ma l’euro vivrà”

 

 

 

 

Facendo tesoro di tante suggestioni, esplicazioni e narrazioni venute dal nostro ambiente e dal milieu di Grande Oriente Democratico Francesco Maria Toscano ha di nuovo toccato un tema centrale dell’eurocrisi, inopinatamente rimosso dalla coscienza dei più.
Lo ha fatto da par suo in

“Voi morirete ma l’euro vivrà”, articolo del 4 giugno 2013 by Francesco Maria Toscano per IL MORALISTA (clicca per leggere).

L’euro non fallirà.
L’eurozona non può fallire, perché essa non è dominata dal caso, dalla fatalità e/o da tragici errori del passato e del presente, come talora si suppone con molta superficialità e ingenuità. Essa è egemonizzata da gruppi di esseri umani senzienti e intelligenti, che lavorano con intenzionalità nemmeno troppo dissimulata a progetti (non complotti o cospirazioni, che sono termini fuorvianti e ambigui) dotati di razionalità (per quanto cinica e spregevole).
E così, con buona pace di Beppe Grillo e anche di tanti eccellenti e brillanti keynesiani italiani – i quali criticano a buon diritto le politiche generali di austerity e il neo-mercantilismo della Germania, ma si ingannano nel ritenere questi fattori cause e non effetti della crisi in corso, in cui la nazione tedesca agisce come entità “kapò” collettiva per conto terzi- non vi sarà alcuna imminente bancarotta dell’Italia né di altri paesi europei.
Vi sarà piuttosto ciò che abbiamo spiegato in

Democrazia Radical Popolare presenta e loda alcuni recenti interventi di Paul Krugman, Piergiorgio Gawronski, Barbara Spinelli e Sergio Bruno sui funesti Nani europei ed italiani che mal governano la Res Publica, ma rinvia ad una interpretazione dolosa, pianificata e non colposa delle politiche di Austerità vigenti (clicca per leggere)

e che nei mesi passati, sia Noi che i Massoni di GOD, non abbiamo smesso di preconizzare in

Grande Oriente Democratico a fianco del popolo europeo in piazza contro l’Austerity, a fianco di lavoratori, studenti e di tutti i cittadini indignati e schifati dalla pessima governance di UE, BCE e complici vari (del 3-16 novembre 2012, clicca per leggere)

Democrazia Radical Popolare, Grande Oriente Democratico, gli Eurobond e l'esito scontato del Consiglio europeo del 27-28 giugno 2012 a Bruxelles (del 27-28 giugno, clicca sopra per leggere)

L'ennesima Truffa Manipolatoria dell'ennesimo inutile Vertice Europeo del 28-29 giugno 2012. Commento di DRP a "Vertice Ue, si a scudo spread e 'salva stati'. Vittoria di Monti e Hollande, Merkel ko", articolo del 29 giugno 2012 by Stefano Feltri per IL FATTO QUOTIDIANO (del 29-30 giugno, clicca sopra per leggere)

Mario Monti Massone contro-iniziato, bugiardo, spregiudicato, cinico e iettatore che lavora alla rovina dell'Italia e dell'Europa (del 2-5 luglio 2012, clicca per leggere)

4 luglio 1776-4 luglio 2012. La drammatica assenza di una coscienza patriottica europea che, al pari di quella massonica statunitense di fine Settecento, proclami una Dichiarazione di Indipendenza dagli Avvoltoi che stanno lacerando e macellando il Vecchio Continente, fingendo di volerlo salvare (del 2-5 luglio 2012, clicca per leggere)

Grande Oriente Democratico e la scoperta frammentaria ed occasionale del Back-Office del Potere da parte dei giornalisti italiani. Commento a "Il vero potere è quello del 'Sistema'", articolo del 5 luglio 2012 by Giorgio Meletti per IL FATTO QUOTIDIANO (del 6-8 luglio 2012, clicca per leggere)

GOD avvisa: il Massone contro-iniziato Mario Monti aspira al Quirinale nel 2013, per portare meglio a compimento la sua opera di devastazione politico-sociale ed economica dell'Italia (+ qualche avvertimento al Fratello Barack Obama se non vuole perdere le elezioni) (del 9-12 luglio 2012, clicca per leggere)

14 luglio 1789: Rivoluzione Francese/ 14 luglio 2012: La Piovra Oligarchica che espande i suoi tentacoli globalizzati / 14 luglio 20XX: Rivoluzione Democratica anti-tecnocratica e anti-oligarchica (del 13-15 luglio 2012, clicca per leggere)

La Catastrofe europea e occidentale. Grande Oriente Democratico e Democrazia Radical Popolare avevano previsto per tempo (dall'estate 2011) quello che sarebbe accaduto, e l'avevano ribadito anche all'indomani degli stolti commenti ottimisti sul vertice europeo del 28-29 giugno 2012:... (del 21-22 luglio 2012, clicca per leggere)

Commento di DRP a "Venti anni di decrescita chiamata 'fiscal compact'", articolo del 20 luglio 2012 per KEYNES BLOG e a "Il gioco delle parti tra Monti e Merkel sugli Eurobond", pezzo del 23 luglio 2012 per KEYNES BLOG ripreso da un articolo del 12 luglio di Domenico Mario Nuti (del 24 luglio 2012, clicca per leggere)

DRP: laissez faire, laissez passer! Si lasci fare come desiderano i vertici attuali della TROIKA UE, BCE e FMI. Si lasci che Mitt Romney vinca negli USA. Si lasci che la governance politico-economica dell'Europa rimanga in mano di Merkel, Draghi, Van Rompuy, Monti, etc. (per conto terzi).... (del 25-27 luglio 2012, clicca per leggere)

Un Massone Manipolatore, Masnadiero, Contro-Iniziato ed Eversivo peggiore di Mario Monti: il Fratello Mario Draghi (del 25-27 luglio 2012, clicca per leggere)

GOD avvisa i somari del circuito politico-mediatico italiano (ed europeo): la Tempesta Perfetta dei Massoni Contro-Iniziati Mario Draghi e Mario Monti si è già consumata. Ad agosto 2012 solo repliche del dèjà vu e sceneggiata in stile poliziotti buoni/poliziotti cattivi (del 2-6 agosto 2012, clicca per leggere)

La Raffinata "Truffa" del Venerabilissimo Maestro Mario Draghi & dei suoi Sodali (del 24 agosto-11 settembre 2012, clicca per leggere)

Il Massone tecnocratico Mario Monti si fa alzare la palla dal para-massonico Council on Foreign Relations (consolidato pensatoio di grembiulini elitari) e schiaccia ogni residuo anelito di sovranità democratica per il popolo italiano (del 28 settembre-2 ottobre 2012, clicca per leggere)

DRP: la cinica faccia di bronzo di Mario Draghi in visita alla LUISS di Roma e i suoi funesti e fallimentari paradossi economici (clicca per leggere)

Enrico Letta, un Para-Massone diligente, mediocre, subalterno e servizievole, all'Obbedienza dei circuiti massonici sovranazionali più reazionari e antidemocratici (clicca per leggere)

Il para-massonico governo del Para-Massone Enrico Letta si configura come un Monti-bis con qualche foglia di fico, segnato dalla pesante tutela tecnocratica e anti-crescita del Massone Mario Draghi, esercitata per mezzo del suo fido scudiero, il Massone Fabrizio Saccomanni, nominato Ministro dell'Economia in barba ai desiderata del Massone Berlusconi (clicca per leggere)

Il Massone di rito draghiano Fabrizio Saccomanni conferma subito le previsioni di Grande Oriente Democratico sul tipo di politiche economiche del Governo Letta (clicca per leggere)


Niente default per Italia e altre cavie europee, dalla Grecia, al Portogallo, alla Spagna e all’Irlanda.
Piuttosto il “coma vigile” attuale e, se serve, anche il cappio al collo del MES (Meccanismo Europeo di Suicidio…pardon, di Stabilità… cioè di Rigor Mortis…).
Il MES o ESM, che ha molti estimatori non casuali.
Come ad esempio il duo Alesina-Giavazzi, perfettamente fotografati in

“Alesina-Giavazzi lupi cattivi”, articolo del 30 maggio 2013 by Mattia Granata per MATTIAGRANATA.IT (clicca per leggere).

 

LE CITTADINE E I CITTADINI DI DEMOCRAZIA RADICAL POPOLARE (www.democraziaradicalpopolare.it)

[ Articolo del 27 maggio-7 giugno 2013 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@democraziaradicalpopolare.it